fbpx

Cosa sapere sul servizio newborn…

La nascita di un bambino porta uno sconvolgimento tale per cui un genitore, colpito da frenesia, stanchezza e timore rischia di non godersi uno tra i momenti più belli della loro vita.

Io ti aiuterò a garantire un ricordo fantastico dei primi giorni di vita in famiglia, catturando attimi e istanti del vostro bambino.

Un servizio fotografico unico ed emozionante ma anche molto delicato e complesso. E’ importante creare un ambiente confortevole per il neonato, rispettandone al meglio tutti i ritmi naturali, e per i suoi genitori in modo che, sentendosi tranquilli e a proprio agio, possano trasmettere al loro piccolo la giusta tranquillità. 

Come ci si prepara a quest’esperienza? Perché prepararsi a un servizio fotografico in realtà è molto più semplice di quello che sembra. 

Il fatto è che, come tutte le “prime volte” del nostro bimbo, non sappiamo mai cosa aspettarci e questo è normale se non sei un fotografo. 

Oggi cercherò di rispondere a qualcuna delle vostre domande con una guida semplice e pratica che ti spiegherà passo passo come prepararti allo shooting del tuo bambino. 

1. SERVIZIO FOTOGRAFICO NEWBORN: quand’è il momento migliore per farlo?

Il periodo migliore per fotografare un neonato è nel periodo compreso tra il 7 e il 15 giorno di vita. 

Ci sono diversi motivi che determinano questa scelta, il primo fra tutti è perchè il bimbo viene fotografato mentre dorme, in questo periodo della sua vita il ritmo sonno veglia non è ancora ben stabilito permettendo cosi un più facile addormentamento.

Inoltre, nei primi giorni di vita il neonato ha una muscolatura ancora molto flessibile, che consente di ritrarlo in pose più naturali e diverse tra loro. 

Dopo il primo mese di vita il bimbo inizia a prendere peso e i muscoli diventano sempre più rigidi, e questo  vuol dire che sarà più difficile posizionarlo in modo corretto.

2. ABBIGLIAMENTO: cosa indossiamo per il servizio?

Cerco di creare immagini naturali, spontanee e senza tempo. Il mio stile è semplice e spontaneo.

Ricerco le emozioni. Ti consiglierò durante la nostra consulenza telefonica il modo più adatto per vestirti ma solitamente la regola è che sono da preferire colori neutri, tinta unita e senza loghi di alcun tipo.

La mamma potrà comunque indossare uno dei miei abiti.

3. LA PAPPA

Quando il bimbo è sazio tende a prendere sonno molto più facilmente, e questo agevola molto il servizio fotografico. Non cambia molto se mangia a casa o in studio, l’ideale però sarebbe lo avesse fatto poco prima di arrivare in studio, così che sia in piena fase di nanna profonda.

4. Accompagnatori e fratellini.

Il servizio fotografico newborn è uno dei momenti più belli della vita del tuo bambino, racchiuderai i vostri primi attimi di vita insieme.

Ovviamente papà e fratellini sono ben accolti…  fratellini sono ben accolti…stiamo creando qualcosa di unico per tutta la famiglia! Se il papà non può essere presente può essere presente qualcuno a voi vicino.

In ogni caso, consiglio di limitare sempre il numero di accompagnatori per fare in modo che il bimbo quel giorno sia il più rilassato possibile e non venga distratto da troppe persone intorno a lui.

Il fratellino o la sorellina verrà reso partecipe degli scatti, consiglio di portare anche colori, libri o giochi che ama particolarmente. 

In qualunque caso la sessione fotografica verrà studiata in base alle vostre esigenze.

Spero di averti aiutato a organizzare al meglio uno degli shooting più belli della tua vita da genitore. 

Contattami per qualsiasi altro dubbio o richiesta!